Villa Lobetti-Bodoni-Fornaca

Voluta da Carlo Renato Cesare Birago venne realizzata nel 1851 su disegno dell’architetto Sada (1809-1873) e terminò nel 1855. Poichè l’impegno finanziario risultò troppo gravoso l’immobile dovette essere messo in vendita e, già nel 1857, la proprietà risultava del cavalier Ponzini, mentre all’inizio del 1900 passò al conte Britannio Sigray di San Marzano. Quindi la villa fu del marchese Giovanni Medici, poi del conte Luigi Fornaca di Sessant, che la lasciò in eredità  alla sorella Maria Lobetti Bodoni. Di questi ultimi due proprietari la villa mantiene il nome.

Dopo altri acquisti e cessioni è stata acquistata dalla famiglia Isola, che la detiene attualmente.

Sorge in località “Monticello” (Muntisel) e si presenta come una maestosa costruzione dall’elegante facciata neoclassica. L’edificio è circondata da un vasto parco con alberi secolari ed essenze pregiate.


© 2021   All rights reserved.