Villa "la Torretta"

Villa “La Torretta” già dei Pocchettini di Serravalle, prima che avvenissero i mutamenti che hanno frazionato parte della proprietà, aveva il suo accesso principale attraverso un ampio viale che si apriva all’incrocio della Via Municipio con la Via Rua. Esso si inerpicava su per la collina, tra due filari di piante frondose, disegnando un curioso tracciato a zig-zag. Il viale sboccava in un bellissimo piazzale di aiuole fiorite, tutt’ora esistente, da cui si abbraccia la vasta pianura che lambisce le colline del Monferrato.

Ad uno sguardo attento, l'edificio ottocentesco, appare in tutta la sua sobria ed elegante bellezza  che si ispira allo stile rinascimentale. La torre da cui trae origine la denominazione della villa, domina una vasta distesa di campi.

L’ingresso principale è ora sulla piazzetta della chiesa, riportato al suo aspetto originale, con un’ampia cancellata in ferro che lascia scoperta, a chi si affaccia, la pianta di un cortiletto di fini proporzioni, sul quale si aprono i locali della scuderia e dei garages.


© 2017   All rights reserved.